Autore: elenfant distribution

Pazzo & Bella

Regista:

Marcello Di Noto

---

Locandina:

Sezione:

Cortometraggio

Sinossi:

Pazzo & Bella sono due poveri, stupidi e inutili guardiani di un garage nel quale vivono. Pazzo, gambizzato per sbaglio pochi anni prima, passa le giornate sulla sedia a rotelle a guardare programmi di cronaca nera, mentre Bella cerca fortuna tra slot machines e gratta & vinci in un baretto di periferia. Per emanciparsi dallo squallore delle loro vita, Pazzo e Bella credono di essere disposti a tutto. Ma Bella è troppo stupida e Pazzo è troppo vigliacco. Solo il loro grande amore potrà aiutarli a compiere il peggiore errore della loro vita.

Screens:

Trailer:

Biografia:

Nato a Palermo il 13 luglio 1973 Nel 1997 dopo la laurea all'università di Palermo, si trasferisce a Roma dove frequenta un corso di scrittura creativa e sceneggiatura con Andrea Camilleri e Giuseppe Tornatore e inizia a scrivere e dirigere opere teatrali. Nel 2005 fonda la Scirocco Cinematografica con la quale realizza documentari, spot e cortometraggi e videoclip. Tra le realizzazioni in qualità di autore si segnala: Soggetto e sceneggiatura del film “L'amore non si sa” che ha ottenuto in contributo del MIBACT come “FILM DI INTERESSE CULTURALE NAZIONALE“. Il film prodotto da Ideacinema in collaborazione con RAI Cinema è attualmente in pre-produzione e l'inizio riprese è previsto per la primavera 2017. Soggetto e Sceneggiatura del lungometraggio dal titolo “L'acquario” acquistato nel 2010 dalla Maori film. Tra le realizzazioni in qualità di regista si segnala: 2017 - Regia e sceneggiatura del cortometraggio “Pazzo & Bella” con Giovanni Esposito e Vanessa Scalera. 2015 - Regia e sceneggiatura del cortometraggio industriale “#Romeo” con Alessandro Preziosi e Donatella Rettore (il corto è andato per la prima volta in concorso al cortinametraggio e adesso sta circuitando i festival) 2015 - Regia e sceneggiatura del cortometraggio “Domani Smetto” con Monica Dugo e Giuseppe Piccioni (il corto ha vinto alcuni festival tra cui il sorridendo film festival, il festival “concorto”, e il festival di Cinisello Balsamo, il festival di Fabriano) 2013 - Regia e sceneggiatura cortometraggio dal titolo “Note di Guerra”(con Gianfelice Imparato e Nadia Frezza) - vincitore del Capua Film Festival e finalista al MIFF 2012 - Regia cortometraggio dal titolo “Primo Mare” finalista al RIFF di Roma, con Antonella Attili (nuovo cinema Paradiso) prodotto dalla Samburu film di Gabriele Muccino. Regia e sceneggiatura web series “Sapermangiare – La serie” - 70 puntate da 3 minuti pubblicate in autunno sul portale del quotidiano Repubblica. La web serie in oggetto ha riscosso un notevole interesse del pubblico con più di 500.000 visualizzazioni. Regia e sceneggiatura cortometraggio d'arte dal titolo “Where is art?” Realizzato in occasione dell'inaugurazione del museo.


3 giugno 2017 0

Ego

Regista:

Lorenza Indovina

---

Locandina:

Sezione:

Cortometraggio

Sinossi:

In un paesaggio bruciato dal sole, Luca e Carla stanno percorrendo la tangenziale per raggiungere l’aeroporto dal quale la donna partirà per una breve vacanza estiva. Nella macchina climatizzata i due mettono in scena un pezzo di vita in cui la paura li rende ciechi di fronte a una esistenza che si sta consumando.

Screens:

Biografia:

Lorenza Indovina (Roma, 05/10/1966) si è diplomata presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" di Roma e lavora come attrice per il teatro, il cinema e la televisione. Nel 2004 ha diretto il suo primo cortometraggio, “Ad occhi aperti”, selezionato alla 61a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Nel 2013 ha diretto “Un uccello molto serio”, cortometraggio selezionato in numerosi festival nazionali e internazionali e acquistato dalla televisione italiana RAI e belga Be-TV. Ego, il suo terzo cortometraggio, è arrivato in cinquina ai David di Donatello 2017.


3 giugno 2017 0

Monica

Regista:

Alessandro Haber

---

Locandina:

Sezione:

Cortometraggio

Sinossi:

Film dedicato alla grande Monica Scattini, scomparsa nel 2015. Una giovane donna in un letto d’ospedale negli ultimi istanti della sua vita. Quando un infermiere apre la finestra per far cambiare aria le voci di un vecchio film di Godard, proiettato sullo schermo di una arena estiva poco distante, invadono la stanza. E magicamente la morte diventa qualcosa di meno spaventoso. Il cinematografo come fuga dalla realtà. L’immaginazione come unica salvezza.

Screens:

Biografia:

Nasce a Bologna il 19/1/1947. Haber trascorre l’infanzia in Israele e a 9 anni torna in Italia. Nel 1967 interpreta il Rospo nel film La Cina è vicina di Marco Bellocchio, ma è Pupi Avati che gli dà il ruolo da protagonista in Regalo di Natale e La rivincita di Natale. È attore di cinema e di teatro, vincitore di innumerevoli premi di teatro e cinema, tra cui un David di Donatello e quattro Nastri D'Argento.


3 giugno 2017 0

Vendesi

Regista:

Antonio Benedetto

---

Locandina:

Sezione:

Cortometraggio

Sinossi:

Vito Quaglia è alla canna del gas. Dietro consiglio dell’amico Lucio “il Punico”, si reca in una concessionaria nel tentativo di vendere la sua vecchia auto. In brevissimo tempo si ritroverà a vivere un’esperienza molto particolare...

Screens:

Trailer:

Biografia:

Antonio Benedetto nato a Termoli (CB) il 15 marzo 1971, vive e lavora a Bologna. Appassionato di scrittura, nel 2005 si avvicina da autodidatta al mondo del cinema scrivendo sceneggiature e cimentandosi nella regia di cortometraggi e documentari. Nel 2014 ha co-diretto insieme ad Adam Selo il documentario 'Sexy Shopping' (produzione Elenfant Film), che ha conquistato il plauso della critica vincendo premi e ottenendo menzioni nei festival di tutto il mondo, risultando al secondo posto tra i film documentari italiani prodotti nel 2014 più premiati.


3 giugno 2017 0

Uomo in mare

Regista:

Emanuele Palamara

---

Locandina:

Sezione:

Cortometraggio

Sinossi:

Uomo in Mare è la storia di Marco, un testimone di giustizia che è costretto a pagare le conseguenze di una scelta giusta. Lui e la sua famiglia sono obbligati a vivere nell’ombra, tra la minaccia dei carnefici e la mancanza di protezione da parte dello Stato. Ma è anche la storia di Matteo, il figlio di Marco, che come tutti i bambini gioca e sogna. Il suo sogno è salvare un soldatino che sta annegando in un mare creato con un pezzo di stoffa azzurra. L’unica speranza per aiutare l’uomo in mare è un elicottero giocattolo che il bambino chiede fiduciosamente al padre. Marco fa di tutto per realizzare quel sogno scontrandosi con sua moglie e, soprattutto, con la sua coscienza.

Screens:

Biografia:

Emanuele Palamara è nato a Napoli nel 1986. Emanuele ha iniziato a lavorare per il cinema come runner e assistente di produzione all'età di vent'anni. Nel 2009 inizia a lavorare alla Fandango diventando regista e lavorando come assistente alla regia. Ha fatto molti film e lavorato con altri registi come Matteo Garrone per il suo Reality e Stefano Sollima per la serie tv Gomorra. Ha diretto tre cortometraggi: Papà, La smorfia e Uomo in mare.


3 giugno 2017 0