Il Kojonazzo

Regista:

Emanuele Minafò e Tony Matranga

---

Locandina:

Sezione:

Cortometraggio ironico

Sinossi:

Tratto da fatti realmente accaduti, narra di come la vendetta, sia un piatto che va servito freddo. Il tutto si svolge in un bar, dove due vecchi amici di scuola si rincontrano ricordando i vecchi tempi e mostrando ciò che sono diventati. Nel frattempo, per "puro caso" ritrovano, allo stesso bar, un altro vecchio compagno, questa volta "meno furbo" rispetto a loro. Sembra che, nonostante gli anni siano passati, non sia cambiato nulla, ma il finale stravolgerà gli eventi accaduti e le parole dette sino a quel momento

Screens:

Biografia:

La coppia composta da Tony Matranga ed Emanuele Minafò, nasce nel 2005 in un villaggio vacanze e si consolida a Palermo nelle reti locali con programmi di denuncia sociale tra I più noti “SKRIKKIA LA NOTIZIA”, “PREVIEW” E concludendo l’'esperienza di denuncia satirica con “La Repubblica .it” tutti i servizi a sfondo giornalistico e in chiave ironica e demenziale . Nel 2010 partecipano al “Premio Troisi ” qualificandosi nella serata finale al 2° posto Nel 2011 partecipano al format comico in onda su comedy central “Made in sud” con 8 puntate Nel 2012 sono ancora su “Made in sud” su Rai 2 Da queste esperienze nasce lo spettacolo comico satirico “ Figli di Apelle”prodotto dalla “Tramp Spettacoli” un mix tra comicità demenzialità e satira sociale che non si risparmia di prendere in giro tv ,informazione e politica. Da qualche hanno gestiscono una splendida realtà Siciliana come il Convento Cabaret, in collaborazioni con molti altri comici di caratura Nazionale. Si dedicano anche a delle piccole serie Web ed alle Parodie, sino ad arrivare alla realizzazione di piccoli cortometraggi, sempre molto originali e pieni di inventiva